MATAVITATAU INAUGURA L’ANNO SOCIALE COL FAVORE DI UNA MINERVA CHE SI SPORCA LE MANI IN CUCINA

sabato 4 marzo 2017

L’Associazione Culturale Matavitatau sabato 4 marzo inaugura il programma sociale per il 2017 con “L’antica roma nel tuo piatto”, serata a tema in collaborazione con il Ristorante Jacopone di Todi.
La presentazione del nuovo programma  sarà alle ore 17:00 presso la Sala della Giunta al secondo piano del palazzo Comunale di Todi e a seguire, alle ore 19:30, la serata conviviale presso il Ristorante Jacopone.
La consueta vocazione alla meraviglia di Matavitatau  si coniuga quest’anno a iniziative che intendono aprire un “punto di fuga” verso il passato, ma anche sulla realtà contemporanea con le sue sfide, secondo il metodo di impatto che l’Associazione privilegia, basato sulla “meraviglia” e sul “fare esperienza”.
Una nutrita serie di appuntamenti di rilievo accompagneranno i soci e quanti vorranno unirsi per il 2017 al percorso di riscoperta delle origini antiche e composite dell’identità italiana, proposto dall’Associazione culturale.
La serata conviviale presso il Ristorante Jacopone, porterà i convitati a scoprire, tra le altre cose, la peverada medievale, citata anche in Iacopone da Todi, salsa che ricalca precisamente il piperatum di epoca romana tramandato da Apicio nel ‘De re coquinaria’.
A fine pasto delizierà il palato dei commensali il “brodo di giuggiole”, oggi prodotto di eccellenza dei Colli Euganei, ma che trova origine in un antico elisir ricavato dalla pianta da frutto che, originaria della Siria, fu importata in Italia proprio dai Romani.
I piatti, interpretati dalla sapiente creatività del Ristorante Jacopone, saranno introdotti dalla Presidente dell’Associazione Matavitatau, Nicoletta Bernardini che illustrerà i testi latini da cui sono tratte le ricette e la ricerca storica che ha portato alla loro realizzazione.

Stampa

Comincia la discussione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *